Mary Anderson è stata una donna che, dall’osservazione di una necessità, con grande intuito e visione ha messo a punto uno strumento fondamentale per la guida in sicurezza, il tergicristallo, di cui noi oggi non sapremmo proprio fare a meno…
Mary nasce in Alabama, nel Greene County, nel 1866 epoca della Ricostruzione, ovvero il periodo successivo alla guerra di secessione americana.
Sociologicamente è in periodi come questi, cioè quelli che seguono le guerre o comunque momenti di grandi sofferenze, che il nostro intuito, il nostro ingegno è molto più stimolato e attivo… e così è stato per questa straordinaria donna.
Mary nel 1893, con la madre rimasta vedova e la sorella, si trasferì a Fresno, in California, dove divenne un’allevatrice di bestiame e una viticoltrice fino al 1898. Nel 1903 fece un viaggio di lavoro a New York e quel giorno nevicava abbondantemente, tanto che il conducente doveva procedere con i finestrini aperti per poter levare la neve e spesso doveva addirittura fermarsi per togliere la neve dal parabrezza. Questo oltretutto causava spesso incidenti per la scarsa visibilità, provocava un allungamento dei tempi di trasporto e, per chi utilizzava i taxi, tariffe molto più salate.
Dall’osservazione di tutto ciò, Mary cominciò a pensare come si sarebbe potuto ovviare a questo inconveniente, e a come l’autista avrebbe potuto restare al caldo del veicolo, avendo comunque una buona visibilità della strada e quindi guidare in sicurezza.
Così ritornata in Alabama, disegnò uno strumento manuale per tenere pulito il parabrezza e se lo fece costruire da una ditta locale. Lo strumento consisteva in una leva interna all’auto che muoveva una stecca di gomma all’esterno del parabrezza, ed era removibile.
Mary presentò il progetto all’Ufficio Brevetti, dove l’impiegato inizialmente la derise, ma lei imperterrita insistette ed ottenne un brevetto per 17 anni.
Nel 1905 la Anderson cercò di vendere il brevetto a varie compagnie ma tutte lo rigettarono, non ritenendolo un oggetto per cui valesse la pena di pagare un brevetto. Mary era molto avanti rispetto ai suoi tempi: la sua invenzione fu dimenticata fino a che il suo brevetto decadde e altri poterono copiare la sua idea.
Nel 1922 la Cadillac fu la prima fabbrica automobilistica ad installare il tergicristallo come accessorio standard, anche se la sicurezza a bordo non divenne una vera priorità fino agli anni 50, quando furono inventate anche le cinture di sicurezza.
Anche i primi tergicristalli automatici furono inventati da una donna, Charlotte Bridgwood, che depositò il brevetto per la sua invenzione nel 1917. La sua invenzione, come quella di Mary, non fu un successo commerciale.
Note di colore:
1 – l’invenzione del tergicristallo da parte della Anderson è citata nel 19º episodio della 17ª stagione dei Simpson, durante una conversazione tra Marge Simpson, il marito ed i figli sul tema dell’equità di genere!
2 – la FIAT l’8 marzo ha celebrato la festa della donna ringraziando il mondo femminile per le importanti innovazioni che ha apportato per una mobilità più sicura e confortevole, ed ha citando anche Mary Anderson. Qui lo spot.

Mi occupo di coaching al femminile e lo faccio per aiutarti a riconquistare la fiducia in te stessa e a realizzare le straordinarie potenzialità della tua mente e del tuo corpo.

2 Comments

  1. Silvia ha detto:

    Grandi osservatrici le donne .. e soprattutto… dotate di senso pratico ! 👍😘

    1. tiziana giusto ha detto:

      Ciao Silvia, sono pienamente d’accordo con te. Le donne che credono in sé stesse, sviluppano lungimiranza, forza, pragmatismo e diventano invincibili! Abbiamo tanti esempi di donne meravigliose che hanno lottato per ciò in cui credevano ed hanno cambiato il mondo.

Post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.