Questa è delle nove affermazioni, chiamate punti chiave, della filosofia di Louise Hay.

La prima volta che ho letto e ripetuto questa affermazione mi sono stupita… e mi sono detta “Cavolo è vero. Come ho fatto a non pensarci prima!”.

Tu cosa hai pensato leggendo questo titolo?

Sembra quasi scontato ed invece… così non è.

Quando nasce un bimbo, noi lo osserviamo, lo amiamo a prescindere da chi sia, da chi diventerà, di chi è figlio, se sano o malato, e non ci poniamo neanche il quesito se merita o no di essere amato… lo amiamo punto. Lo amiamo e restiamo sempre stupiti davanti al miracolo della vita. Non è vero?

Anche tu sei stata quel bimbo, anche io lo sono stata ed anche noi oggi come allora meritiamo di essere amate esattamente come siamo e semplicemente perché esistiamo. Sei d’accordo?

E sai qual è la prima persona da cui spesso non siamo amate? Noi stesse!!!

Pensaci: quanto amore dai agli altri, quante cose fai per gli altri, quanta energia, tempo, pensieri, investi per gli altri?
Lo stesso amore, le stesse cose, la stessa energia, tempo pensieri li rivolgi anche a te stessa?
O ti capita di dimenticarti di te e di ricordarti che esisti solo quando accade qualcosa che ti costringe a riportare l’attenzione verso di te???

Non voglio parlarti di malattia, anche se a lungo andare il trascurare sé stessi vivendo una vita “fuori da sé” conduce inevitabilmente a qualche tipo di malessere, mente e corpo sono connessi, voglio parlarti invece di questo:
hai presente quando per mesi ti trascini tra lavoro e divano mangiando cioccolata, bevande zuccherate, ed ogni tipo di junk food perché devi alleviare quel momento (e magari dopo ci stai anche male!!!), poi ingrassi e.… quando incontri una persona che ti piace, vorresti aver voluto essere diversa, più magra, più curata, essere andata di più in palestra, ecc. ecc. ecc.???

Oppure quando riesci finalmente ad ottenere a promozione per cui hai tanto lavorato e vuoi andare a prenderti le tue soddisfazioni, ma non stai bene con te stessa, non entri più in quel tailleur, non riesci a vederti bella come sei, ed anche lì ti dici se avessi fatto questo, quello e quell’altro le cose sarebbero diverse oggi???

Lamentarsi credi sia utile e credi che possa cambiare le cose? La risposta è NO!

Ho una buona notizia da darti: il tempo è adesso!

Comincia ora ad utilizzare il tempo a tua disposizione per amare te stessa esattamente così come sei perché chiunque tu sia e comunque tu sia, sei meravigliosa e devi vederlo prima tu!

Comincia ad amarti e a fare ciò che ti fa star bene… e ti chiedo:

  • Cosa ti fa star bene?
  • Come sarebbe se invece di preoccuparti ti preparassi ad essere la migliore versione di te stessa, cominciando ad amarti come sei e semplicemente per questo?
  • Qual è la prima azione che puoi fare oggi per cominciare ad amarti e a star bene?

Falla adesso!!! Vietato esitare.

La buona energia attira buona energia.

Gli altri non hanno nulla che tu non abbia, anzi ognuno di noi ha qualcosa di unico che gli altri non hanno solo perché non sono noi.

Comincia adesso ad amarti e tra qualche tempo poi dimmi come cambia…

Prenditi la responsabilità della tua vita.
La tua vita è nelle tue mani.

Buon cammino!

Mi occupo di coaching al femminile e lo faccio per aiutarti a riconquistare la fiducia in te stessa e a realizzare le straordinarie potenzialità della tua mente e del tuo corpo.

Post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.