Io amo allenarmi la mattina presto.

Punto la sveglia alle 6.00, dico le mie preghiere, bevo un bicchierone di acqua tiepida con succo di limone, mi preparo e alle 7.00 sono in azione a compiere il primo atto d’amore per me stessa.
Quando parlo delle mie sessioni di allenamento mattutino, la maggior parte delle persone mi guarda con gli occhi sbarrati.
Non tutti amano abbandonare il letto nelle prime ore del mattino, lo capisco. Io stessa fino a qualche anno fa preferivo restare a crogiolarmi nel lettuccio, cliccavo il tasto ritarda sulla sveglia più volte pur di restare 10 minuti in più sotto coperta e per carburare avevo bisogno di tempo. In quel periodo l’allenamento era l’ultima attività della giornata prima di rientrare a casa, ma arrivavo all’appuntamento con il mio benessere sempre stanca e spesso… mi raccontavo mille scuse per saltare la mia sessione.

Da quando poi ho iniziato a volermi bene davvero, ho fatto grandi cambiamenti nella mia vita, primo tra tutti ho cambiato atteggiamento rispetto al mio benessere, alle mie azioni, alle mie abitudini. Una di queste è stata proprio quella dell’allenamento e risultati e benefici sono arrivati presto, a livello fisico, mentale e… di produttività!

Ho così riscoperto quanto alzarsi presto al mattino e mettersi in movimento aiuti ad iniziare la giornata piena di energie. L’antico detto “il mattino ha l’oro in bocca” avrà pure una ragion d’essere!

Ecco alcuni benefici che ho riscontrato nell’allenamento mattutino

  • Risveglia più velocemente il metabolismo;
  • A stomaco vuoto aiuta a bruciare il 20% in più del grasso corporeo (attenzione a valutare la propria condizione in base al tipo di allenamento)
  • Aumenta la produttività e le energie a disposizione per il resto della giornata;
  • Stimola a seguire una alimentazione più sana e corretta per il resto della giornata
  • Aumenta l’amore per noi stesse
  • Migliora l’umore e la concentrazione;
  • Promuove il senso di benessere psicofisico per il resto della giornata, grazie al rilascio di endorfine indotto dall’attività fisica.

Probabilmente stai pensando che la mattina non hai tempo, che dopo il risveglio hai bisogno di fare colazione, che ti piace iniziare lentamente la giornata perché sai che hai mille attività da svolgere tra lavoro casa e famiglia… e altri pensieri simili.

Il mio consiglio è sperimenta prima di dire no!

Hai pensato che partire con un allenamento mattutino potrebbe essere il modo per eliminare un “compito” dalla tua lista delle cose da fare?

Fissa un periodo di tempo in cui lo farai, e poniti dei micro obiettivi (puoi partire anche da una camminata di 20 minuti oppure da 5 minuti di corsa sul posto, 10 addominali, 10 scout e 10 piegamenti… e poi pian piano aumenti il tempo ed il numero delle ripetizioni ed inserisci altri esercizi).

L’importante è incominciare e sperimentare.

Se ti è di aiuto invita qualcuno a farlo con te: allenarsi con qualcuno ha il vantaggio di essere da stimolo uno per l’altro e ci sono molte meno probabilità di saltare una sessione.

Buon allenamento mattutino!

#lacambusaditizi


______

Condividi questo articolo sui tuoi canali social!
Share on Facebook7Share on Google+0Tweet about this on Twitter2Pin on Pinterest0Share on LinkedIn15

Lascia un commento